Fiori di Bach

La Floriterapia di Bach è una pratica che si avvale di una serie di infusioni e decotti ottenuti da fiori silvestri, messa a punto più di ottant’anni fa dal medico inglese Edward Bach. Oggi diffusa e apprezzata in tutto il mondo, aiuta a superare in modo costruttivo “gli stati d’animo negativi della natura umana” (come ad esempio paura, impazienza, timidezza, insicurezza o gelosia), a raggiungere l’armonia tra il corpo e la mente e a ristabilire il contatto con le proprie capacità spirituali di autoguarigione.

Bach partì dal presupposto che 38 “virtù” fossero il collegamento tra la Personalità e l’Anima.  Il disagio, la sofferenza e, in ultimo, la malattia, nascono quando l’uomo perde l’equilibrio con il proprio Sé, il quale emana delle direttive attraverso l’intuito, l’istinto e la coscienza, ma che la nostra personalità non riesce a cogliere. La vibrazione del fiore si mette in sintonia con l’emozione umana. Allora, dalla virtù si sviluppa un atteggiamento interiore negativo.

Ognuna delle piante da cui provengono i fiori possiede una qualità particolare che equivale esattamente a un’emozione umana, ad un determinato atteggiamento interiore e, come una specie di catalizzatore, ristabilisce il contatto di volta in volta bloccato tra l’anima e la personalità, aiutando a sviluppare di nuovo la virtù corrispondente.

La Floriterapia di Bach si basa quindi sul recupero dell’armonia del Sé. L’assunzione dei preparati permette infatti di ristabilire una comunicazione armonica con la propria integrità, con la propria autenticità e con la propria energia individuale.

A chi si rivolge il corso

  • Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano imparare a conoscere e ad utilizzare i rimedi floreali del dottor Bach, e fare esperienza diretta di una tecnica dolce di ascolto e di approccio olistico verso l’individuo.

Obiettivi del corso

  • Saper conoscere ed usare la floriterapia

Docenti

 

 

Leave a comment